Safety
ASC (Automatic Stability Control)
 asc experience technology bmw motorrad

Il sistema di controllo della stabilità ASC è un dispositivo sviluppato recentemente da BMW Motorrad che rende ancora più sicura la guida della moto. Sfruttando i sensori dell’ABS, la centralina è in grado di regolare costantemente la trazione della ruota posteriore evitando perdite di aderenza pericolose per il motociclista.
L’ASC non può andare contro le leggi della fisica ed è dunque necessario mantenere sempre uno stile di guida attento e sicuro. Ma in condizioni di scarsa aderenza, come ad esempio in presenza di fondi bagnati, il controllo della stabilità concorre notevolmente alla sicurezza del motociclista, sia che si trovi nella giungla d’asfalto della città che sui tornanti di una strada di montagna.
Il piacere di guida è comunque sempre assicurato perché il pilota può decidere in ogni momento di disinserire il sistema, sia a veicolo fermo che in movimento, impossessandosi del pieno controllo del veicolo..

  
 
I fari allo Xeno
 fari allo xeno experience technology bmw motorradLa visibilità è un concetto fondamentale della sicurezza di marcia. Vedere bene ed essere visti è diventato ancora più facile da quando BMW Motorrad ha sviluppato appositamente per le moto i fari allo xeno. Questa tecnologia, infatti, grazie al particolare fascio di luce dalla caratteristica tonalità azzurra permette una visibilità maggiore nelle ore notturne e aiuta i veicoli circostanti a percepire meglio la presenza del motoveicolo. I fari allo xeno sono circa due volte più potenti rispetto alle convenzionali lampade alogene ma nonostante questo consumano fino al 30% in meno di energia e hanno una durata sensibilmente maggiore.

Questa nuova tecnologia è stata sviluppata da BMW Motorrad considerando le specificità dei veicoli a due ruote. La particolare forma del proiettore permette di ottenere un fascio di luce uniforme e una costante intensità luminosa che aumentano la visibilità e dunque la sicurezza in sella; il pilota è in grado di percepire prima le situazioni di potenziale pericolo e regolare così di conseguenza il proprio stile di guida.

Il funzionamento dei fari allo xeno si basa sul principio della scarica di gas. Le lampade allo xeno sono costituite da un bulbo al cui interno è contenuto lo xeno. Due elettrodi in tungsteno danno luogo alla scintilla che genera successivamente una intensa scarica luminosa. Il risultato è un fascio luminoso che si avvicina molto alla naturale luce solare, accrescendo notevolmente il campo visivo e il confort del pilota.

Disponibili come optional per la K 1200 GT e già di serie per la K 1200 LT, i proiettori allo xeno rappresentano senza dubbio un passo avanti verso la sicurezza e il piacere di guidare di ogni BMW.
  
 
ABS
 abs experience technology bmw motorradUna tecnica di frenata corretta è di fondamentale importanza sia nella guida in pista che negli spostamenti quotidiani in città. Soltanto la giusta combinazione fra le capacità del motociclista e un impianto frenante efficace permette di affrontare correttamente ogni evenienza.
Di fronte a una situazione di pericolo improvvisa, infatti, ogni motociclista tende istintivamente a imprimere una forza frenante eccessiva che porta inevitabilmente al bloccaggio delle ruote. L’ ABS è un sistema di sicurezza attiva che evita proprio il bloccaggio nelle frenate di emergenza oppure su fondi a scarsa aderenza.

Il funzionamento dell’ABS si basa su un sensore che misura la velocità di rotazione delle ruote individuando quando una delle due si blocca. Se ciò avviene, la centralina attiva un modulatore di pressione situato all’interno del sistema idraulico che riduce la forza frenante. Il tutto avviene in pochi millesimi di secondo e permette al motociclista di mantenere il controllo della moto in ogni momento della frenata.
La complessità dell’intero sistema viene gestita da tre processori che assicurano il perfetto funzionamento e la stabilità dell’ABS.
Dal 2007, il BMW Motorrad Integral ABS possiede un’ulteriore importantissima funzione che consiste nell’incrementare la forza frenante in caso di pericolo grazie a una pompa idraulica che aumenta la pressione nell’impianto quando vi è una frenata improvvisa e intensa.

Non esiste una sola versione di questo importantissimo dispositivo di sicurezza ma ogni BMW ne adotta uno che si differenzia dagli altri in base alle caratteristiche e alla tipologia della moto. Ad esempio la K 1200 LT monta un sistema antibloccaggio integrale che ha come caratteristica principale la possibilità di poter azionare sia il freno anteriore che quello posteriore con la leva al manubrio. Su altri modelli, come la R 1200 GS e la R 1200 GS Adventure, l’ABS può essere disinserito per dare maggiore libertà di azione al pilota nella guida in fuoristrada.

Tutte le moto della gamma BMW sono dotate di ABS o possono essere equipaggiate con questo dispositivo come optional ad eccezione della specialistica HP2 enduro. Perché essere ispirati dall’innovazione tecnologica e guardare sempre oltre apre nuove strade.
  
 
Neck Brace System. 7 buone ragioni.
 neck brace system experience tchnology

Negli ultimi anni la sicurezza passiva ha compiuto passi da gigante. Purtroppo, però, finora non esisteva una protezione efficace per la delicata zona cervicale. Anche se qui le lesioni sono piuttosto rare, quando si verificano comportano rischi estremamente elevati. Le lesioni più frequenti alle vertebre cervicali sono causate da:

  • piegamento eccessivo della testa in avanti (in oltre il 60 % dei casi che interessano la zona cervicale), all'indietro e verso i lati
  • compressione della colonna vertebrale prodotta da forze agenti sul casco

Dopo un'intensa fase di studio e sperimentazione, BMW Motorrad ha ora colmato la lacuna con il nuovo BMW Motorrad Neck Brace System:

Riduzione delle lesioni pericolose alla colonna cervicale

  • La ricerca e lo sviluppo del Neck Brace System sono un progetto condotto in collaborazione da BMW Motorrad, KTM e il dott. Chris Leatt, l'inventore del Leatt-BraceTM. Ha lavorato al progetto una squadra di specialisti nel campo della ricerca sugli incidenti, della biomeccanica e della chirurgia traumatica.
  • Nei casi d'emergenza, sia nell'uso sportivo della moto che nella guida normale su strada, il Neck Brace System può bloccare in modo controllato i movimenti pericolosi della testa e del casco; le forze che si sviluppano in queste situazioni vengono deviate efficacemente dal collo al torace.

Leggero e comodo da indossare

  • Il funzionamento del Neck Brace Systems risulta evidente non appena il pilota sposta la testa in avanti, indietro o lateralmente. Il sistema lascia al motociclista la libertà di movimento normalmente necessaria sulla moto, ma riduce la possibilità di iperestensione della testa in tutte le direzioni.
  • La protezione è indossata come un collare intorno al collo, utilizzando le due fibbie laterali per fissarla.
  • Il Neck Brace System non crea un collegamento statico tra casco e zona delle spalle, ma appoggia sul torace.
  • Peso: circa 700 g

Realizzato con materiali di qualità.

Il Neck Brace System è una struttura leggera in carbonio, Kevlar® e materiale sintetico rinforzato in fibra di vetro, rivestito in parte con un morbido strato di espanso antiurto, delicato sulla pelle.

Facilmente adattabile a persone di diversa corporatura e statura.

  • Il Neck Brace System è disponibile in due taglie. Grazie ai distanziali forniti in dotazione, ogni taglia può essere adattata facilmente alla corporatura del pilota e all’abbigliamento utilizzato. Gli utensili necessari e le istruzioni per l’uso sono allegate al Neck Brace System. Tempo necessario: massimo 20 minuti.
  • Per collegare il supporto della colonna vertebrale sono a disposizione due elementi diversi di collegamento aventi angolazioni differenti.
  • Si raccomanda di effettuare queste impostazioni insieme al cliente e di istruirlo adeguamente nell’uso del sistema.

Adatto a tutti i motociclisti consapevoli della sicurezza, dal professionista al neofita.

Sia per l’uso sportivo sia anche nel traffico stradale quotidiano, il Neck Brace System rappresenta un grande passo in avanti nel campo della sicurezza passiva.

Grande compatibilità con quasi tutti i capi di abbigliamento da moto disponibili sul mercato.

Il design estremamente dinamico del Neck Brace System si abbina alla collezione di equipaggiamenti BMW Motorrad.

Attualmente non esiste sul mercato un altro sistema brevettato più efficiente.

Il Neck Brace System è venduto da BMW Motorrad, KTM e Leatt-BraceTM. Per struttura e materiali è esattamente solo stesso prodotto. Le differenze consistono unicamente nel colore e nella forma dell’imbottitura con il logo.

  
 


Designed by Acquamarina